Notizie recenti

  • Intervento di Augusto Crespi, ex dipendente di Tav Spa al Grande Cortile

    Intervento di Augusto Crespi, ex dipendente di Tav Spa al Grande Cortile

    12 ottobre 2013. S. Ambrogio – Valle di Susa. Intervento di Augusto Crespi, ex dipendente di Tav Spa alla serata del Grande Cortile dal titolo: C’é lavoro e lavoro. Appalti e lavoro. Il lavoro è ancora un diritto?

    Continue reading »

  • DIRE, FARE, (BACIARE), LETTERA, TESTAMENTO

    DIRE, FARE, (BACIARE), LETTERA, TESTAMENTO

    (Articolo di Claudio Giorno). «Odio le cattive massime più delle cattive azioni» (Jean-Jacques Rousseau). Giorgio Napolitano ha scritto al direttore de “La Stampa” Mario Calabresi perché Massimo Numa ha ricevuto una pacchetto anonimo con all’interno un guscio di hard disk con polvere esplosiva. Le indagini sono in corso, nessuno ha rivendicato l’azione, il movimento ha rigettato ogni responsabilità diretta o indiretta («pallottole e bombe non ci appartengono») e lo stesso giornalista non ritiene il movimento NoTav all’origine della spedizione (ha […]

    Continue reading »

  • TAV, bombe affari e menzogne

    TAV, bombe affari e menzogne

    Articolo tratto da Megachip (a cura di Giorgio Cattaneo) La valle di Susa, nervo scoperto della grande crisi italiana. Ascoltare le ragioni e la sofferenza della protesta, indagare su chi fa strategia della tensione. Massimo Numa, destinatario di un misterioso pacco-bomba recapitatogli alla redazione della “Stampa”, è il giornalista più noto in valle di Susa, e il più temuto. Nella rovente estate 2011, gli attivisti lo accusarono direttamente: sostennero che proprio dal suo computer era partita una email-fantasma, firmata “Alessio”, […]

    Continue reading »

  •  
  • Erri de Luca a Susa

    Erri de Luca a Susa

    5 ottobre 2013. Susa. Conferenza di Erri de Luca sul tema: La custodia della terra nella scrittura sacra. A cura del Movimento No Tav

    Continue reading »

  • Introduzione alla conferenza di Erri de Luca. Susa 5 ottobre 2013.

    Introduzione alla conferenza di Erri de Luca. Susa 5 ottobre 2013.

    Introduzione del prof. di filosofia Gigi Richetto alla conferenza di Erri de Luca sul tema: “La custodia della terra nella scrittura sacra”. A cura del Movimento No Tav.

    Continue reading »

  • La talpa è nel buco ma non scava…

    La talpa è nel buco ma non scava…

    Ma un buco enorme, senza fondo, che viene nascosto agli italiani c’è già. Telecom svenduta agli spagnoli da Generali e Intesa San Paolo, i suoi azionisti. L’ A.D. di Telecom Bernabè all’oscuro di tutto (sue parole). Peccato una settimana prima  tutti sapevano cosa stava per succedere ma il governo era preoccupato per le frasi di Rodotà. In questo sistema di scatole cinesi è sufficiente possedere una modesta quantità di azioni per controllare una società. Non sfugga che  all’inizio di vicenda […]

    Continue reading »

  •  
  • CATTIVE COSCIENZE (Claudio Giorno)

    CATTIVE COSCIENZE (Claudio Giorno)

    Prendersela coi giornalisti italiani non è cosa di cui si possa andare fieri: prima di tutto perché è come sparare sulla croce rossa, poi perché si è in (assai) cattiva compagnia: da Cicchitto a Bondi alla Santanché ma passando per DAlema che lo fanno un giorno si e uno anche (tranne che nei confronti dei loro “biografi quotidiani” profumatamente pagati tramite finanziamento pubblico). Del resto non è colpa mia se in Italia non esistono gli “editori puri” (tranne poche lodevoli […]

    Continue reading »

  • TAV: è già tutto scritto, la truffa non ha fantasia.

    TAV: è già tutto scritto, la truffa non ha fantasia.

    (Articolo di Wall Street Italia) Tav Firenze: arresti per Lorenzetti (Pd) Ex govenatore dell’Umbria, accusata di corruzione, associazione a delinquere e abuso d’ufficio. ROMA (WSI) – Un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari è stata notificata all’ex governatrice della Regione Umbria Maria Rita Lorenzetti nella sua casa di Foligno nell’ambito dell’inchiesta sul nodo fiorentino dell’alta velocità. Provvedimenti cautelari sono stati recapitati ad altre sei persone…Leggi tutto.

    Continue reading »

  • Pro Natura Piemonte sostiene la pacifica resistenza della Valle di Susa

    Pro Natura Piemonte sostiene la pacifica resistenza della Valle di Susa

    È ora di dare informazioni obiettive e corrette sulle caratteristiche del progetto della nuova linea Torino-Lione e di far cadere il muro di censura che non permette ai cittadini di avere opinioni documentate. – Una ferrovia in Valle di Susa esiste, oggi è sottoutilizzata, in un anno trasporta metà delle merci che potrebbe trasportare e deve essere migliorata. Che fine hanno fatto i 600/700 miliardi di lire stanziati alcuni anni fa per le migliorie e, a quanto risulta, utilizzati solo […]

    Continue reading »

  •  
  • TORINO – LYON: Quelli che la vogliono sono gli stessi che ci dicono che tutto va bene.

    TORINO – LYON: Quelli che la vogliono sono gli stessi che ci dicono che tutto va bene.

    TORINO – LYON: Quelli che la vogliono sono gli stessi che ci dicono che tutto va bene. Giudicate Voi.  Il Paese può sopportare altri sprechi? Quale il costo sociale richiesto ai contribuenti per ingrassare qualche burocrate e qualche corrente politica?   La verità sull’Economia italiana: tutti i dati che non potete non sapere. (Articolo  tratto da Wall Street Italia) Il quadro esatto di come sta il paese. Una “pagina della memoria economica”, che fa da contraltare alla propaganda dei “poteri […]

    Continue reading »

  • No-Tav: ingoiare l’orgoglio, prima che ci scappi il morto. Articolo di Luca Giunti tratto da LIBRE.

    No-Tav: ingoiare l’orgoglio, prima che ci scappi il morto. Articolo di Luca Giunti tratto da LIBRE.

    (Mi vengono pensieri brutti e cattivi. Scrivo per esorcizzarli. E per la consapevolezza che annunciare un fatto grave forse aiuta a evitarlo). La Torino-Lione è ormai una religione, materia di fede incrollabile e indiscussa come ogni culto che si rispetti. Proprio indiscussa, nel senso che si fonda su dogmi dei quali non è ammesso dubitare, pena l’eresia o l’esorcismo: è strategica, la chiede l’Europa, non possiamo fermarci, porterà lavoro. Insomma, Deus vult! O anche: vuolsi così colà dove si puote […]

    Continue reading »

  • Al Sig. Procuratore Capo della Repubblica a Torino  Dott. Giancarlo Caselli. Lettera di Sandro Plano.

    Al Sig. Procuratore Capo della Repubblica a Torino Dott. Giancarlo Caselli. Lettera di Sandro Plano.

    Signor Procuratore, ho sentito le Sue dichiarazioni alla televisione in merito agli episodi violenti nella vicenda TAV: “c’è un fondo di preoccupazione per il silenzio e la sottovalutazione, se non peggio, da parte di uomini della cultura, della politica …” e anche “è una mia opinione personalissima”. Appurato che si tratta di opinione e non di sentenza al terzo grado di giudizio, mi permetta di obiettare poiché, nella migliore tradizione della excusatio non petita, accusatio manifesta, mi sento coinvolto dalla Sua […]

    Continue reading »

  •